lunedì 17 settembre 2018

"Tu che colori la mia ombra" How to Disappear Completely vol.2 di Elle Eloise

Titolo: Tu che colori la mia ombra
Autore: Elle Eloise 
Genere: New Adult 
Editore: Delrai Edizioni 
Pagine: 306 
Prezzo: 3,99 ebook)
14,02 cartaceo  
Data di pubblicazione: 01 Marzo 2017




Sinossi

Quando Paolo torna a casa, in Italia, ad attenderlo c’è la solita vita: appartamento, famiglia, università, amici. Ogni cosa al proprio posto, tranne se stesso. Il momento di andare avanti è arrivato, ma chiudere col passato sembra ancora impossibile. Il vuoto interiore che la mancanza ha creato quasi lo soffoca e i colori sbiadiscono di fronte al ricordo che, sottile, affligge i suoi incubi. L’improvvisa comparsa di Noemi Rizzo lo catapulta indietro nel tempo, a quando una ragazzina dai capelli rossi faceva di tutto per attirare la sua attenzione. Selvaggia e coraggiosa, sempre sorridente, lei si insinua nella sua routine e Paolo ha la sensazione che il sole stia tornando a far capolino tra il velo di grigiore. C’è qualcosa in lei che gli fa credere di poter tornare a guardare se stesso con occhi nuovi, qualcosa che non lo fa cedere, ma che lo sprona a lottare contro tutto ciò che non vorrebbe mai diventare. E d’improvviso l’attrazione esplode.
Amore è l’avvicendarsi di tempesta e sereno nel secondo romanzo autoconclusivo della serie How to disappear completely. Le nuvole si addensano all’orizzonte e due personalità differenti si incontrano per creare un arcobaleno di colori chiamato speranza.
Buongiorno miei cari readers, iniziamo la settimana con un libro che merita di essere letto,una storia che mi ha coinvolto dalla prima all'ultima pagina regalandomi un mix di emozioni indescrivibile, conoscevo già la penna magica di questa autrice,ma stavolta è riuscita a sorprendermi ancora di più rispetto al primo libro della serie che avevo già letto.
"Tu che colori la mia ombra" di Elle Eloise, è il secondo volume autoconclusivo della serie How to Disappear Completely.
Il romanzo comincia proprio dove il precedente ci aveva lasciati: Paolo e i suoi amici stanno tornando in Italia, senza Sara.
Ho perso qualcosa a Sankt Jacob, ma che io sia dannato se capisco che cosa sia, se la mia migliore amica o la donna della mia vita. Ne ho già persa una un anno fa e sono sicuro di aver perso qualcuno di importante anche oggi: quando sarò mai abbastanza sveglio da accorgermi del valore delle cose prima di perderle?
 Paolo è ferito,amareggiato,distrutto,cerca di andare avanti, Sara lo sta già facendo con Isaak,ma perchè lui non ci riesce?? Gli incubi lo tormentano e il passato burrascoso di certo non lo aiuta.
Sembra che la felicità non sia per lui, che forse è destinato a soffrire e vivere infelice,invece il destino ha in serbo per lui qualcosa di speciale una ragazza dalla chioma rossa, il viso coperto di efelidi e un sorriso che sa conquistare,che scompiglierà ma allo stesso tempo porterà l'arcobaleno nella tempesta quotidiana del nostro Paolo.
Noemi Rizzo è una ragazza forte,determinata,non è più l'ingenua ragazzina di una volta, che per compiacere agli altri mostrava ciò che non era,per anni è stata innamorata di Paolo,amore non corrisposto.
È pura energia. È vento. È sole. È acqua scrosciante. È la tempesta che si abbatte su di me. Sento che potrei perdermi davvero dentro di lui, nella sua bocca, nei suoi occhi, nelle sue mani, ma so che lui mi ritroverebbe e saprebbe come riportarmi indietro.
Divisi per anni adesso sembra che il destino giochi con le loro vite,e quando si ritroveranno a vivere nella stessa casa qualcosa in loro cambierà. Attrazione, passione paura di essere felici e affrontare il passato doloroso che li tormenta.
… È come se fossimo nati per rincontrarci e per stare insieme …
Paolo e Noemi sono due anime ferite,due cuori che sanguinano, due vite spezzate con un dolore che sembra non voler finire.
Riusciranno a ritrovare un pò di pace? Paolo si lascerà ancora annientare dal dolore o permetterà a Noemi di avvicinarsi e colorare tutte le ombre che lo avvolgono? Paolo troverà la meritata felicità?
Che dire,anche stavolta l'autrice ha saputo emozionarmi,mi ha lasciato senza fiato,ho amato ogni singola pagina della storia e quando sono arrivata all'epilogo ho come sentito un senso di vuoto, lasciare andare Paolo, Noemi e l'allegra combriccola non è stato facile, non credevo di affezionarmi così tanto a loro.
Paolo, nel primo libro a dirla tutta non mi stava tanto simpatico, non capivo il perchè del suo atteggiamento con Sara,la sua antipatia nei confronti di Isaak, io tifavo per loro,adesso invece lo vedo con altri occhi,ho saputo grazie alle parole di Elle leggere dentro il suo cuore,interpretare i suoi sguardi freddi e distanti,guardare nei suoi occhi e vedere il tormento. 
Paolo è diverso da quello che vuole apparire è molto di più e l'autrice riesce alla fine a mostrarci il vero volto e il cuore di Paolo, e non vi nego che in alcuni momenti ho sentito il dolore di Paolo, la paura e l'angoscia che l'opprimevano.Ho pianto insieme ai protagonisti, ho sofferto insieme a loro,non puoi non farlo perchè l'autrice è così brava che tu ti trovi catapultata nella storia,vedi e senti con i tuoi occhi tutto ciò che succede.
Noemi è la rivelazione di questa storia, Noemi è stata la luce e i colori di una vita buia e senza senso, una vita che per Paolo non aveva più senso essere vissuta, Paolo sopravvive, lei, con la sua natura solare, grintosa e tenace, che non si arrende dinanzi a niente, che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno (nemmeno da Paolo), che sfida costantemente i propri limiti fisici, che sa perdonare, che sorride sempre,ha stravolto tutto!...
E' un esempio di forza e di umanità da cui tutti dovrebbero trarre spunto, l'amica che chiunque vorrebbe.Questo sua atteggiamento è la scossa che Paolo ha bisogno per ritrovare se stesso.E credo che anche  ogni lettore troverà in Noemi,quella forza in più per affrontare al meglio la vita.

Ozzy e Sofy sono gli amici che ognuno di noi vorrebbe accanto,non hanno mai abbandonato Paolo,nonostante il suo carateraccio, anzi per lui sono stati come un faro in mezzo al mare, quel mare che solo Noemi è riuscita a navigare, mare in tempesta, pioggia che si abbatte sugli scogli, bellissima questa imaggine che l'autrice ci regala e che io ho amato.
Devo fare i miei complimenti ad Elle, per la delicatezza,per il suo modo elegante di affrontare molte tematiche importanti: omosessualità, violenza sulle donne, omofobia, non sempre è facile ma tu ci sei riuscita brava.
La storia viene raccontata a voci alterne dai due protagonisti, ed è perfetto, in quanto si ha la visione della storia a 360 gradi, si conoscono tutte le sfaccettature.

La narrazione è fluida, non stanca mai, Elle riesce a farti sentire sulla pelle ogni singola emozione,è un romanzo forte, (per i temi che tratta) passionale, romantico, un romanzo dove l'amicizia e la famiglia giocano sempre un ruolo importante.
E' il romanzo delle seconde possibilità, così lo definisco io,perchè ognuno di noi nella vita ha diritto a una seconda possibilità, ha diritto di sperare, sognare e amare è questo il messaggio che Elle ci lascia attraverso Paolo e Noemi, una coppia che rimarrà nei nostri cuori, nel mio già ci sono!
Se consiglio il libro??? Ma certo!! 
E  sono sicura che come me amerete i personaggi che nascono dalla penna dell'autrice e sarete conquistati dalla scrittura meravigliosa di Elle, che entra in punta di piedi nella vostra vita e li rimane. Io ho avuto modo di conoscerla al Salone del libro di Torino e vi posso affermare che è una ragazza splendida, con un sorriso che conquista. Grazie anche alla Delrai Edizioni per aver creduto in questa autrice, per come cura ogni dettaglio, e per l'attenzione che dedica a ogni lettore.
Allora buona lettura e alla prossima Mary!




Nessun commento:

Posta un commento